trastorni

<div align=”justify”>Certo che tra: la Carfagna che dimostra un accanimento tale verso le prostitute da far pensare al classico meccanismo proiettivo; Alemanno e La Russa, che quando c’era lui si stava meglio, evviva, anzi eiaeia, tanto l’aveva detto anche quel soldo bucato di Violante che i ragazzi di Sal&ograve; non erano poi da sbatter via; il formaggio grattugiato del 1980 alle cacche di topo; i nubifragi; il fatto che l’uomo pi&ugrave; virile frequentato quest’estate sia un mio amico gaio, con cui potrei anche – ma non lo far&ograve;, ma forse invece s&igrave; – andarmente in Thailandia di qui a un mesetto, e lo scrivo esclusivamente perch&eacute; chi mi vuol male si roda ancora e rosichi, ma di pi&ugrave;, di pi&ugrave;; qui, nell’Itaglia bella, tra un po’: <br />
i campi nomadi saran recintati e presidiati dai militi; qualcuno verr&agrave; pestato e ci scapper&agrave; il morto; i bimbi zingari verranno sottratti ai genitori con la forza e adottati da famiglie di italiani dove potranno – non a scelta – essere menati dalla madre e violentati dal padre o, se pi&ugrave; fortunati, assistere all’assassinio della madre adottiva, incinta dello suocero, da parte del marito, e avere un proprio piccolo ruolo nell’occultamento del cadavere in una discarica a cielo aperto;<br />
verr&agrave; abrogato l’aborto, cos&igrave; i ginecologi obiettori di coscienza potranno incrementare il lavoro sporco esentasse;<br />
gl’immigrati saranno sempre pi&ugrave; vessati e privati dei diritti fondamentali: sar&agrave; sempre pi&ugrave; difficile il ricongiungimento, trovare una casa, trovare un lavoro in regola; non parliamo dell’ottenimento della cittadinanza o del voto. Invece, catapecchie da occupare in cinquanta e lavoro nero: a bizzeffe.<br />
verranno costruiti ospedali da riempire di relitti umani a cui non si potr&agrave; staccar la spina;<br />
Brunetta abolir&agrave; i concorsi in PA, sentina di privilegi, e istituir&agrave; delle gare semplicissime per i seguenti titoli: cialtrone, paraculo, leccaculo e incompetente;<br />
Berlusconi lascer&agrave; a Fini il trono della presidenza del consiglio per il trono di Uomini e Donne.<br />
<br />
E tante, tante altre belle novit&agrave;. <br />
<br />
(S&igrave;, lo so che il formaggio grattugiato, i nubifragi e l’uomo pi&ugrave; virile gaio non c’entrano molto con quanto sopra, ma invece con quanto sotto – la fine del mondo, o almeno del nostro mondo – s&igrave;.)<br />
<br />
(Tra l’altro non ho capito tutto il cancan sull’acceleratore di Ginevra: la fine del mondo, se continuiamo cos&igrave;, &egrave; solo posposta di poco, anche senza l’aggeggio schiantabosoni.)<br />
<br />
Io, che son di sinistra (?), che spesso leggo il manifesto, che ogni tanto mi rollo le siga e non solo quelle, che mi vesto anche un po’ cos&igrave;, e che assomiglio a una donna dell’est (una donna qualsiasi, eh, non una in particolare) non mi sento pi&ugrave; molto sicura. Quest’Itaglia bella, di me e di tanti altri come me, non sa che farsene. <br />
<br />
<img style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” src=”https://detoni.files.wordpress.com/2008/09/e9ccb36d9f72ea793a37b35d1a2ab3d7.jpeg&#8221; alt=”effetto poster + holga con picnik” /><img style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” src=”http://files.splinder.com/8a9e61662318580f7794c4a22e0edbc1.jpeg&#8221; alt=”sequenzina color” /><img style=”margin: 0px auto 10px; display: block; text-align: center;” src=”http://files.splinder.com/4c0d08ea0c4cd44554d1477aa2d83bfb.jpeg&#8221; alt=”sequenzina seppia” />In questo periodo quando sto al pc faccio delle robe con <a target=”_blank” href=”http://www.picnik.com/”>picnik</a&gt; e con <a target=”_blank” href=”http://mypictr.com/”>mypictr</a&gt;; leggo. <a target=”_blank” href=”http://petarda.tumblr.com/”>Tumblero</a&gt;. Non capisco, alle volte, la smania d’incontrarsi: ma internet non serviva a starsene comodamente in casa? Che barbarie. M’imbatto – ogni tanto – in <a target=”_blank” href=”http://sucardrom.blogspot.com/”>persone</a&gt; che <a target=”_blank” href=”http://rosalucsemblog.blogspot.com/”>ragionano</a&gt; <a target=”_blank” href=”http://http://noblogo.livejournal.com/”>bene</a&gt;. Il primo di questi link, <a target=”_blank” href=”http://sucardrom.blogspot.com/”>sucardrom</a&gt;, per me &egrave; fondamentale (grazie <a target=”_blank” href=”http://hiddenside.tumblr.com/”>hiddenside</a&gt;).<br />
<br />
Statevi ottim*.</div>

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blogosfera, italiano vero, orrore, pessimismo e fastidio. Contrassegna il permalink.

10 risposte a trastorni

  1. brule ha detto:

    vero, sembri una dell’est, soprattutto nella seconda fotina, direi una lituana

  2. Petarda ha detto:

    ma ben trastornati a tutti, compresi quelli che mi leggono dal comando generale dell’arma dei carabinieri: non discrimino nessuno, io.

  3. aquatarkus ha detto:

    Ben trastornata, in ogni caso.

  4. anonimo ha detto:

    Si stava meglio in vacanza che in Itaglia, eh?
    Se vai in Thailandia potresti portare la Carfagna con te? così ci fa un bel Ddl sul turismo sessuale.

  5. biancaneve ha detto:

    Pet!
    Ma sei di rit Orno?
    E vedi pure uPaS che fai scervellare la sabry metallica che le stan copiando la trama del blog!
    però la sabrina di diego è odiosa non credi?

    as veduma dos vidania
    son di pessimo umor vacuo
    fortuna kessè rinfrescata l’afa
    ufa!

  6. varasca ha detto:

    (…thailandia?!?… occhio, quelli hanno l’acceleratore di noci di cocco, miss pettie, non andarci, fattti risucchiare qui, insieme a tutti noi….)
    :-))) bel quadretto di merda, in effetti; dipingi bene, pochi tratti ma quelli.

  7. metallicafisica ha detto:

    OT2 : ho capito per cosa sta Upas.. è che io non l’ho mai visto.. e ora mi si dice di essere uno dei personaggi:)))

  8. metallicafisica ha detto:

    guarda che io l’ho conosciuto di persona, lui, non parlavo di pixel:)

    OT: uPaS cos’è?

  9. Petarda ha detto:

    e dagli che mi ridà del lei. a intermittenza!
    parlavo di uomini, non di bloggeri.
    per me c’è differenza.
    ci metto anni e anni per trasformare un bloggero in un uomo in carne e ossa.

    non sei l’unica ad aver desiderato che il buco nero facesse il suo lavoro: ribadisco, quel lavoro lì, solo un po’ più lentamente (forse, che anche il buco nero non si capiva se avrebbe agito in qualche secondo o in un fantastilione di millenni), lo stiamo facendo noi e ci riesce benissimo.

    p.s. quella merda grattugiata io, due o tre volte, l’ho anche comprata! poi dice che vengono le malattie brutte: ma vaffanculo, và, nasfancazzi.

  10. metallicafisica ha detto:

    Quasi quasi avrei preferito che l’Itaglia, con l’alitaglia tutta fossero state risucchiate dal big black hole…
    Guarda che rosica anche chi ti vuole bene, nonostante ti rock and rolling stone e di tutto e di più:)*

    ps: mio figlio lefty che si dice gaio è un grand uomo.

    ps2: non lo sa che il cacio sta bene ovunque, anche sulle pere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...