Sapessi com'è strano, pigliarsi un duomo in faccia, a milano…

<div style=”text-align: justify;”><img border=”0″ align=”cssLeft” alt=”” style=”margin: 0pt 10px 10px 0pt; float: left; width: 216px; height: 253px;” src=”https://detoni.files.wordpress.com/2009/12/f362a8d3f094d069087d1b8ccd5dc13c_medium.jpg&#8221; />S’era alle prese con la solita sequela – attizzata dalle malelingue mediatiche del pianeta, anzi della galassia – di notiziole screditanti, l’ultima delle quali vedrebbe il cafonano, in un vertice europeo sul clima, alle prese con delle raffigurazioni di biancheria intima femminile attraverso i secoli, vergate di proprio pugno. Diverse fogge, diversa vestibilit&agrave; e soprattutto diverse dimensioni: mutandoni, coulottes, slip, tanga, perizoma, ecc. uscivano con naturalezza dalla penna del premier, e con altrettanta disinvoltura finivano davanti agli occhi dei colleghi; emb&egrave;? Forse &egrave; superfluo far notare (s&igrave;, forse, e quindi lo facciamo notare) che, parlando di mutamenti del clima, si parla anche di cambiamenti nell’abbigliamento, anche e soprattutto di quello che va sotto i vestiti: mutare, mutande, &egrave; sottinteso, no? Quindi tutto questo bailamme da parte di <a href=”http://www.dailymail.co.uk/news/worldnews/article-1235414/Berlusconis-new-international-bloomer-sends-EU-leaders-womens-underwear-doodles.html”>giornalucoli</a&gt; che non vedono l’ora di poter gettare un po’ di palta sulla nostra bella itaglia, avercene, d’itaglie, razza di tabloid del piffero che nemmeno libero o il giornale o <a href=”http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/politica/berlusconi-varie-3/berlusconi-disegni/berlusconi-disegni.html”>la repubblica</a> da noi, non solo non si capisce, ma addirittura fa pensare a una persecuzione del nostro povero cafonanetto che, una volta tanto, era proprio dove doveva essere e stava facendo il suo lavoro. <br />
E infatti! Proprio ieri cafOnan stava a Milano a fare un comizio per la campagna di tesseramento del suo partito – e va bene, &egrave; giusto cos&igrave;, in fondo un primo ministro che deve fare? Potr&agrave; mica sempre essere super partes! – insomma era l&igrave; che diceva un sacco di robe giuste, niente di nuovo per carit&agrave;, la persecuzione mediatica, appunto, non c’&egrave; la crisi, &egrave; un complotto delle sinistre, mi alleo con la destra di storace e santanch&eacute; perch&eacute; son libertari e pacifisti della prima ora, ecc., poi ha chiesto il numero di telefono di una tizia, e anche l&igrave; nulla di nuovo sotto il sole, ma che dire, lui &egrave; fatto cos&igrave; e ci piace proprio per quello, o no?, bon, vab&egrave;, era l&igrave;, era l&igrave;, era l&igrave; che scendeva dal palco e THUD! STUMP! gli arriva una roba in faccia! Una roba dura e piena di spigoli: una statuetta del Duomo di Milano! O mia bela madunina! A l’&egrave; propi un gran Mil&agrave;n! E infatti, cafonett riporta seri danni alla dentiera, che per&ograve;, essendo finta ed essendo lui pieno di soldi, sai a noi che ce ne fotte!<br />
Dopo, ma anche prima, &egrave; pieno di <a href=”http://www.repubblica.it/2009/12/dirette/sezioni/politica/comizio-berlusconi/comizio-berlusconi/index.html”>dichiarazioni deliranti</a>: le solite, da parte delle solite persone. <a href=”http://vibrisse.wordpress.com/2009/12/13/la-folla/#comments”>Altri</a&gt; invece <a href=”http://www.pasteris.it/blog/2009/12/14/il-corpo-del-premier-e-altre-cose/”>sentono</a&gt; la necessit&agrave; di prendere le distanze, e non per mirare meglio la prossima volta: peccato!</div>

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cafonano, duomo milano, esiti resistenziali, italiano vero, massoneria, moretti, p2, pessimismo e fastidio. Contrassegna il permalink.

18 risposte a Sapessi com'è strano, pigliarsi un duomo in faccia, a milano…

  1. anonimo ha detto:

    ciao, benvenuta! sappi che il cumino è uno dei profumi che preferisco in assoluto
    petslog

  2. cumino ha detto:

    La definizione di CafoNano trovo azzeccatissima.

  3. anonimo ha detto:

    guglielmo, carlà: grazie!!!
    p.s. lunette, perché in ritardo? era ieri…
    petslog

  4. lunafragola ha detto:

    sono in ritardo incredibile, geme del io Ditopreferito
    auguri, auguri, auguri
    scusa,scusa, scusa

  5. anonimo ha detto:

    Non c’entra nulla, ma auguri!!!
                                                              Guglielmo

  6. latendarossa ha detto:

    Lo so: sono un ingenuo, allora diciamo che è tecnicamente possibile ma per il momento improbabile…

  7. Petarda ha detto:

    karlo: il televiso del teledivo… telediviso… teledivisione… niente, cafonano mi vien più facile!

    biri: mì!!!

    tendarouge: scordatelo, ma dove pensi di vivere? leggi cosa dice il saggio leonardo: Io, ci tengo a ricordarlo, non ho mai perso un’occasione di votare contro Silvio Berlusconi. Non mi sono mai vergognato di ammettere che avrei votato qualsiasi avversario credibile di Silvio Berlusconi. Non voglio nemmeno ricordare certi personaggi che ho votato semplicemente perché dicevano di volerci provare. Ne salvo volentieri solo uno, se non altro perché tecnicamente ha sconfitto Berlusconi. Due volte.
    Ma come s’è visto, non è bastato: Berlusconi vince anche quando perde; non smette mai di occupare il centro del dibattito politico. Per forza, gli lasciamo in mano il suo impero mediatico, la sua concentrazione di potere economico e clientelare, e poi pensiamo di poterlo sconfiggere in un duello leale. Ma lui non è mai stato leale con noi. E noi, se pensiamo di poterlo sconfiggere lealmente, pecchiamo o di ingenuità o di una smisurata fiducia dei nostri mezzi.
    Siamo la squadra che vuole sconfiggere gli avversari in un campo in salita. Per loro è in discesa. Non è molto regolare ma pazienza, noi vogliamo sconfiggerlo lealmente. L’arbitro ha un rolex identico a quello del presidente della squadra avversaria. Sì, ma non importa. I riflettori funzionano soltanto nella nostra metà campo. Sì, ma non possiamo barare noi, perché siamo quelli buoni. La stampa sportiva appartiene tutta allo stesso editore, indovinate chi è… sì, ma non c’entra niente, noi vinceremo lo scontro finale perché siamo giusti e alla fine giustizia trionferà. Ma chi l’ha detto.

    anonimosan: non saprei… prova vicino a porta nuova.

    ma quanto siete bellini?

  8. anonimo ha detto:

    Sto cercando un souvenir a Mole Antonelliana. Potete indirizzarmi?

  9. latendarossa ha detto:

    Che poi tra quelli che dicono che S. se l’è meritato, così impara a spargere violenza, e quelli che dicono che è colpa di quelli che lo criticano, loro sì che spargono violenza, io non ci vedo tutta stà differenza, la violenza la spargono loro, quelli che la violenza la giustificano purché non tocchi le loro persone. Io penso più banalmente che vorrei vedere la sua espressione dopo una sonora sconfitta elettorale, quella sì che sarebbe una goduria.

  10. birambai ha detto:

    che si è rovinato pure il duometto, che si sono rotti i guglioni.

  11. anonimo ha detto:

    La colpa comunque è degli architetti chiamati a costruire nei secoli passati "la gran macchina del duomo". Se l’avessero fatto un po’ meno gotico, un po’ meno guglioso, un po’ più pacatamente romanico, insomma meno spigoloso, avrebbe procuratomeno danno all’Augusto Viso del Divo Silvio. Gli architetti che hanno progettato il duomo sono evidentemente lontani precursori dei comunisti. D’altronde si sa come sono le facoltà di Architettura: covi rossi. Eh, il complotto viene da molto lontano! Tutto combacia.

  12. Petarda ha detto:

    anonimo, ma perché non ti firmi, zio fanale?

    lunette: :DDDDD

    giorgi: no, non sono cazzi miei e non accetto che mi vengano addebitati!!!

    paolo: è vero, questo è un nuovo tafazzanesimo, bisognerà prima o poi fare i conti con questa tendenza masochista dei sinistrati.

  13. gloriagloom ha detto:

    In un paese normale con un presidente del consiglio normale la notizia sarebbe stata quella di un povero cristo un po’ annebbiato che ferisce il presidente del consiglio. Auguri. Arrivederci e grazie. In un paese psichicamente modificato da quei quattro ladroni psicopatici che ci governano ci tocca invece star qui a far il tifo per una statuetta del duomo (tra l’altro sfornita di quell’ "elgantissima" neve artificiale) e a sorbirci il solito giochetto mediatico di giornalucoli impresentabili, ridicoli cambi di nome ai gruppi di facebook (facebook??!!??), deliri di blogstar, precisazioni-scuse-chiarimenti di bersani-bindi-casini-letta, articoli del manifesto (questo sì vergognoso, che compaiono nella home page la mattina e scompaiono nel pomeriggio -su compagni, il legislatore per l’editoria magari se ne ricorderà quando viene il momento), stronzate populiste sgrammaticate di di pietro e via delirando. E poi alla fine la statuetta sempre una era, non diecimila o centomila. E magari su questo semplice dato si dovrebbe ragionare per afferrare la misura della sconfitta. In qualunque caso.

  14. giorgi ha detto:

    adesso però son cazzi nostri, no? Adesso guai a dissentire, a criticare, a protestare: si viene messi dritti dritti nel registro dei mandanti, degli aizzasquilibrati armati di souvenir contundente. Son cazzi, altro che palle grosse così

  15. lunafragola ha detto:

    " la parte peggiore di me sta godendo come una bestia e per adesso non voglio dare ascolto alla parte migliore………….."
    malidetta tastiera!

  16. lunafragola ha detto:

    che gusto, che GUSTO! a rte ggiore di  sta godendo come una bestia e per adessonon voglio dare ascolto alla parte igioe! Forse ci proverò nel 2016

  17. anonimo ha detto:

    Urge decreto ministeriale atto impedire smercio souvenir gotici (nome proposto: Lodo Madonnina).

  18. anonimo ha detto:

    e un bel: ma va a cagher, non ce lo mettiamo?
    ma sì, mettiamocelo!
    ok: MA VA A CAGHER!

    la titolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...